Domande Frequenti (F.A.Q.)

Domande Frequenti  (F.A.Q.)

Qui di seguito puoi trovare risposta alle domande più ricorrenti.

Se non la trovi puoi formulare la tua domanda attraverso gli indirizzi email  

PROGETTO ERASMUS              erasmus.medicinachirurgia@unipd.it

TUTTI GLI ALTRI PROGETTI    international.medicinachirurgia@unipd.it

 

Domande Generali

Sono una studentessa del V anno di Medicina, Le scrivo per chiederLe dove posso trovare il modulo per fare/documentare la domada per svolgere parte della tesi nella sede erasmus. Cordiali Saluti

Esiste un unico modulo che raggruppa 3 casisistiche secondo chi firma il modulo che può essere

- Relatore di Tesi

- Supervisore di Tirocinio

- Responsabile di Flusso (nel caso in cui NON  sia stato ancora definito il docente relatore/supervisore la lettera può essere firmata temporaneamente dal docente referente Erasmus)

Download Lettera Relatore Supervisore Tesi e Tirocinio

Buongiorno sono la studentessa che deve partire per L'erasmus a breve, vorrei prendere appuntamento per eseguire il contratto economico con l'università. Quando sarebbe possibile? La ringrazio per la cortese attenzione.

Ti colleghi al seguente link
http://www.unipd.it/prima-di-partire-lerasmus
e clicchi Firma del Contratto Finanziario
Per prenotare bisogna entrare nell’area riservata del Servizio Relazioni internazionali e selezionare "Firma Contratto finanziario" dal menu Area studenti Erasmus. È possibile effettuare una sola prenotazione: se è necessario cambiarla, bisogna prima annullare quella precedente.

Buongiorno, sono una studentessa erasmus. Io sono arrivata all'università estera il 13 settembre. La borsa è di 4 mesi. Come data di rientro effettivo avevo segnato il 16 gennaio. In questo caso dovrei terminare il 13 o il 16? Posso fermarmi 10 giorni in più cioè fino al 23 o 26? e poi devo consegnare i documenti di rientro entro 10 giorni cioè 2 o 5 febbraio?
Le chiedo scusa per il disturbo e La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

trovi le infos complete in questo link
http://www.unipd.it/durante-il-soggiorno-erasmus

Inoltre va inviata una email di richiesta prolungamento a piero.maestrelli@unipd.it indicando il periodo di prolungamento richiesto e i motivi.

è bene ricordare che i mesi di prolungamento non vengono finanziati, e' tuttavia necessario fare la richiesta IN TUTTI I CASI sia per ragioni assicurative sia ai fini del riconoscimento del periodo di studio.

Sono una studentessa di medicina in erasmus con borsa di 5 mesi
Volevo chiederle come funziona nella pratica il conteggio delle mensilita,
Ovvero ipotizzando che l' inizio erasmus sia stato attestato dall' universita estera il giorno 13 di un mese il termine del quinto mese è previsto per il giorno 13 del quinto mese successivo? O si contano 28 giorni×5?
Dal libretto informativo non riesco a capire quale criterio venga usato.
La ringrazio
il conteggio relativo alle mensilità parte, come scrivi tu, dal giorno effettivo attestato dall'università estera attraverso l'Erasmus Certificate. la logica del conteggio è quella mensile e non settimanale.

In questi giorni è emerso un ulteriore dubbio sui tesisti: se vanno esclusivamente per il tirocinio e la tesi, è corretto che optino per
l'erasmus studio o devono scegliere un altro canale (es erasmus placement/tesi all'estero)?

ERASMUS STUDIO = attività didattiche + eventualmente tesi e/o tirocinio
ERASMUS PLACEMENT = attività pratiche + eventualmente tesi e/o attività didattiche

 

Sono interessato a svolgere la tesi in Germania. Avrei bisogno di un chiarimento riguardo il progetto erasmus placement. C'è la possibilità con tale progetto di fare in contemporanea attività di ricerca per tesi, tirocinei pratici in reparto e frequentare 2 o 3 corsi specifici con la stessa borsa? In questo caso verrei considerato dall'università ospitante come uno studente erasmus programme (con relativi requisiti) o come uno studente esterno che svolge degli electives? Inoltre vorrei sapere se verrebbe richiesto il livello B1 di lingua come per il programme, e se per il bando viene considerato il tedesco o l'inglese (essendo la tesi in inglese). Ultima cosa, per il bando di febbraio quando sarebbe la scadenza ultima per presentare la domanda?
La ringrazio per l'attenzione e per ogni aiuto possibile.
Cordiali saluti

- con il programma erasmus placement hai la possibilità di svolgere
A) tirocini obbligatori
B) stage liberi
C) attività di ricerca
D) tesi o visite di formazione
corsi intesi come insegnamenti non sono previsti
- con l'erasmus placement sei inquadrato come tirocinante presso una azienda e non sei iscritto come studente in una università come il programma erasmus studio.
- per l'erasmus placement attualmente non è richiesto un livello minimo di lingua tuttavia è estremamente consigliato. le lingue considerate sono quelle relative al paese dove vai a svolgere il tirocinio, oltre all'inglese.
- per il bando di febbraio la scadenza è il 10/02/2014 qui di seguito il link
http://www.unipd.it/llp-erasmus-student-placement

Nel caso in cui vogliano sia dare esami che svolgere il tirocinio per la tesi, hanno la precedenza assoluta o seguono la stessa scala di punteggio degli studenti del quarto anno (hanno punti extra per la tesi?)?
non ci sono precedenze per coloro che sono in tesi. essi concorrono con lo stesso metro di valutazione degli altri studenti non tesisti

 

sono uno studente di Medicina del quarto anno interessato a partire per l'erasmus l'anno prossimo, ossia al mio quinto anno. Le scrivo in quanto ho intenzione di iniziare la tesi all'estero oltre a sostenere gli esami e voglio capire cosa devo fare perché questo mi sia riconosciuto nella graduatoria.
Ho già un relatore qui a Padova e vorrei sapere se devo trovare un relatore nella destinazione che sceglierò già adesso, prima che io faccia richiesta per l'erasums, o è una cosa che va fatta dopo, quando saprò se ho vinto la borsa.
La ringrazio in anticipo.
Per poter svolgere la tesi all'estero è necessario avere il relatore presso Unipd. E' preferibile che esso sia individuato prima di fare la domanda (nel tuo caso c'è già quindi tutto ok).
Qualora il relatore non sia ancora individuato è possibile comunque presentare la domanda erasmus, tuttavia nel piu' breve tempo possibile va trovato il relatore di tesi.
Per quanto riguarda il relatore all'estero è una figura non necessaria , tuttavia è consigliabile.
In merito alla richiesta di riconoscimento del punteggio ciascun studente sia Tesista che non Tesista verrà valutato per la parte Motivazionale per un punteggio da 0 a 20 punti

Buonasera, sono una studentessa del IV anno interessata a partire per l'Erasmus l'anno prossimo. Volevo chiederle un'informazione ben precisa: sono in procinto di sostenere l'esame per la certificazione di lingua, ma temo che il certificato cartaceo mi arrivi dopo la scadenza del bando, in quanto tutto il processo di spedizione è putroppo lento. I risultati dell'esame, però, vengono messi online piuttosto rapidamente. Se al momento della scadenza del bando non mi fosse ancora arrivato il certificato, Posso dimostrare di aver superato l'esame mostrando i risultati online? Grazie
Si, è sufficiente una stampa o uno screenshot dei risultati online che dimostri di aver superato l'esame. dopo la scadenza del bando ti potrà essere richiesto dall'ufficio di integrare la documentazione per ratificare la regolarità. cordiali saluti

Sono uno studente di medicina al quarto anno.
Volevo sostenere il test TCF per certificare la mia conoscenza del francese.
Ho visto (qui: http://www.medicinachirurgia.unipd.it/sites/medicinachirurgia.unipd.it/files/tabella_certificazioni_2014.pdf ) che il test è riconosciuto ma è inserito sotto "certificazioni parziali".
Posso chiederle cosa significa? E se è considerato un "certificato forte"?


La tabella che puoi scaricare è a cura del Centro Linguistico di Ateneo cui noi del servizio relazioni internazionali ci basiamo. Per ogni ulteriore approfondimento puoi contattare http://cla.unipd.it/. Per quanto riguarda il bando erasmus per la scuola di medicina tutti i certificati che sono inseriti qui http://www.medicinachirurgia.unipd.it/sites/medicinachirurgia.unipd.it/files/tabella_certificazioni_2014.pdf li consideriamo certificati FORTI.